Presentazione

Il progetto “Green Smart Technology for water (GST4Water) per l'utilizzo sostenibile della risorsa idrica negli edifici e in ambito urbano” è un progetto di ricerca industriale finanziato dal POR FESR 2014-2020 nell’ambito della Strategia di Specializzazione Intelligente

L’obiettivo generale del progetto è quello di sperimentare alcune soluzioni innovative, orientate al risparmio e alla sostenibilità, nel settore idrico, attraverso l’introduzione delle nuove tecnologie in ambito ICT, per rendere i cittadini più consapevoli e attenti ai propri comportamenti di consumo dell’acqua.

 È articolato in 4 Obiettivi realizzativi, che si possono così sintetizzare:
1) Tecnologie per il monitoraggio in tempo reale dei consumi idrici indoor e outdoor
2) Piattaforma per l’elaborazione e la comunicazione dei consumi idrici ai gestori e agli utenti
3) Sistemi per la gestione, il recupero e il riuso delle acque meteoriche e grigie a scala di edificio
4) Strumenti per la valutazione della sostenibilità economico-ambientale dei sistemi idrici urbani

 


Il progetto è realizzato da 5 laboratori, 2 Atenei, 1 ente nazionale di ricerca, 5 imprese:

Terra & Acqua Tech – Laboratorio composto da una rete di 8 unità operative dell’Università degli Studi di Ferrara che si occupano di suolo/acqua, di salvaguardia ambientale e sviluppo sostenibile del territorio.
MechLav - Laboratorio per la Meccanica Avanzata dell’Università degli Studi di Ferrara.

LEA - Enea
- Laboratorio Enea per l’ambiente - ENEA - Agenzia Nazionale per le Nuove tecnologie, l'Energia e lo Sviluppo Economico Sostenibile.

Questi tre laboratori si occupano in particolare degli obiettivi 1 e 2.

 

CIRI-EA - Centro Interdipartimentale per la Ricerca Industriale Energia e Ambiente dell’Alma Mater Studiorum - Università di Bologna.
CIRI-EC - Centro Interdipartimentale per la Ricerca Industriale Edilizia e Costruzioni dell’Alma Mater Studiorum - Università di Bologna.

Questi due laboratori si occupano in particolare degli obiettivi 3 e 4.

 

Il coordinatore scientifico è il prof. ing. Marco Franchini, docente di Costruzioni Idrauliche presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Università degli Studi di Ferrara.

Il gruppo di lavoro è inoltre composto da docenti e ricercatori dei due Atenei che operano nei settori dell’idraulica, dell’ambiente e dell’ICT, nonché dai ricercatori di Enea e dal personale delle imprese che collaborano direttamente al progetto. Per maggiori informazioni consultare la sezione dedicata alle persone.

 

Aderiscono a questo progetto anche diverse imprese:

CADF: è l’azienda che in Provincia di Ferrara gestisce il servizio idrico integrato dei Comuni di Berra, Codigoro, Comacchio, Copparo, Formignana, Goro, Jolanda di Savoia, Lagosanto, Fiscaglia, Mesola, Ostellato, Ro Ferrarese e Tresigallo. È coinvolta per il monitoraggio dei consumi di acqua nel territorio di Gorino, oggetto della sperimentazione.
 
SOGESE: società che gestisce a Bologna e Provincia 16 impianti sportivi di varia tipologia prevalentemente dotati di piscina. È coinvolta per il monitoraggio dei consumi di acqua nella piscina di Ozzano Emilia (BO), anche con l’obiettivo di sensibilizzare gli utenti.
 
XEO4: si occupa di servizi ICT di tele-gestione e tele-controllo via internet. È coinvolta per la trasmissione dei dati e la comunicazione di queste informazioni ai clienti finali attraverso dispositivi informatici.
 
STARPLAST: azienda che realizza serbatoi di accumulo in polietilene tramite la tecnica dello stampaggio rotazionale. È coinvolta per il recupero e il riutilizzo delle acque meteoriche e grigie.
 
VERDEALTO: azienda di Carpi (MO) che si occupa di installazione di coperture verdi, per migliorare la gestione delle acque meteoriche nell’ambito urbano.

 

Questo progetto avrà una durata di due anni a partire dal 1 Maggio 2016, fino al 31 Marzo 2018.

Scarica qui la nostra brochure di presentazione.

 

 

 

© 2017 Università degli Studi di Ferrara via Ariosto, 35 - 44121 Ferrara Tel. +39 0532 293111 Fax. +39 0532 293031 info@gst4water.it C.F. 80007370382 P.IVA 00434690384